Oman classico

Agenzia Viaggi Oman

Souq Matra

Viaggio organizzato in Oman

Bedouin house

Viaggio organizzato in Oman

Mudairib Bidiya

Viaggio In Oman

Nizwa Tower

Oman viaggio organizzato

Seeb Fish Market

Agenzia Viaggi Oman Viaggio organizzato in Oman Viaggio organizzato in Oman Viaggio In Oman Oman viaggio organizzato

Giorno 1

Arrivo a Muscat, proseguimento per l’hotel e check-in.

Visiterai la Grande Moschea, il mercato del pesce, il Palazzo Al Alam, il Forte Al Mirani Al Jalali, il Mutrah Souk, Bait Al Zubair, Muttra Corniche (fermata fotografica) e il Forte Muttra (fermata fotografica).

Grande Moschea:– Chiamata anche Grande Moschea del Sultano Qaboos, è la moschea più importante dell’Oman, con 20.000 fedeli alla volta. La moschea è una meraviglia dell’architettura contemporanea e questo centro di culto è splendidamente realizzato con design architettonici islamici, omaniti e mediorientali

Nota: – Orari: per i non musulmani, la moschea è aperta dal sabato al giovedì dalle 8:00 alle 11:00. I musulmani possono visitare in qualsiasi momento. Le donne dovrebbero coprirsi la testa con la sciarpa della signora, devono indossare una camicia a maniche lunghe/Top/T-shirt e devono coprire la gamba fino alla caviglia. Gli uomini dovrebbero indossare pantaloni completi e camicia o maglietta a mezza manica. Entrambi non dovrebbero indossare abiti trasparenti e nessuna immagine di esseri viventi.

Mercato del pesce:– Situato nel cuore di Muttrah, nel porto più grande dell’Oman, il nuovo mercato del pesce è un tributo al passato e al futuro dell’Oman. La città di Muttrah è nota per la sua lunga storia commerciale, il porto unico e la lunga tradizione di pesca. Situato vicino all’originale mercato del pesce della città, costruito nel 1960, il nuovo mercato rappresenta la continuazione delle tradizioni commerciali e di pesca della regione, soddisfacendo anche l’esigenza dell’Oman di soddisfare la sua crescente industria del turismo.

Al Alam Palace:- Questo palazzo reale porta 200 anni di storia e consente ai visitatori di scattare fotografie dall’esterno. Chiamato anche The Sultan Qaboos Palace, la residenza è una delle migliori rappresentazioni della vibrante architettura islamica. Ora, la proprietà è utilizzata per ospitare illustri funzionari. Costruito dall’Imam Sultan Bin Ahmed, il palazzo è circondato dal porto di Mutrah e da una vegetazione lussureggiante.

Guidi alla diga di Wadi Dayqah 26 Km, 55 minuti.

Forte Al Mirani Al Jalali:- Questo forte del XVI secolo, insieme al Forte AI Jalali, fu eretto dai portoghesi per proteggere il porto di Muscat. I visitatori non possono entrare nel palazzo, ma possono godere dell’affascinante vista dall’esterno. La forma ha giocato un ruolo significativo nella sconfitta dei portoghesi. La meraviglia architettonica ha vari strumenti in mostra utilizzati in un’antica guerra.

Mutrah Souk:- Situato nel cuore di Muttra, nel porto più grande dell’Oman, il nuovo mercato del pesce è un tributo al passato e al futuro dell’Oman. La città di Muttra è nota per la sua lunga storia commerciale, il porto unico e la lunga tradizione di pesca. Situato vicino all’originale mercato del pesce della città, costruito nel 1960, il nuovo mercato rappresenta la continuazione delle tradizioni commerciali e di pesca della regione, soddisfacendo anche l’esigenza dell’Oman di soddisfare la sua crescente industria del turismo.

Bait Al Zubair:- Situato nella città di Muscat, questo museo privato ospita oggetti storici appartenenti al passato culturale, militare e sociale dell’Oman. Inaugurato nel 1998, questo complesso architettonico ha una vasta collezione di manufatti come gioielli, armi, articoli per la casa, Khanjar e costumi della cultura dell’Oman.

Opera House (Photo Stop):- Le persone che hanno un particolare interesse per l’arte, la musica e la cultura dovrebbero tenerlo nella loro lista dei desideri mentre viaggiano a Muscat. Istituito nel 2001, il magnifico complesso comprende un auditorium, un teatro, un centro artistico e un giardino paesaggistico. Con una capacità di 1100 persone, il centro d’arte è un vero esempio di trasporto del patrimonio con l’organizzazione di eventi culturali diversificati.

Muttra Corniche (Sosta fotografica):- Mutrah si estende lungo un’attraente cornice di edifici a graticcio e moschee; sembra spettacolare al tramonto quando la luce proietta ombre sulla mezzaluna seghettata delle montagne, mentre marciapiedi, luci e fontane invitano a una passeggiata serale oa un giro in bicicletta.

Muttra Fort (Photo Stop):- Muttrah si estende lungo un’attraente cornice di case a graticcio e moschee. Al tramonto, sembra spettacolare quando la luce proietta ombre sulla mezzaluna frastagliata della montagna e le passerelle, le luci e le fontane invitano a passeggiate serali e giri in bicicletta.

Pernottamento a Mascate.

Giorno 2

Guida da Mascate a Nakhal

Guidi al mercato del pesce di Seeb 32 Km, 30 minuti

Visiterai il mercato del pesce di Seeb, il forte di Nakhal, Ayn Thowarah e il villaggio di Wakan.

Seeb Fish Market:- Il nuovo mercato del pesce è un tributo al passato e al futuro dell’Oman. La città di Seeb è nota per la sua lunga storia commerciale, il porto unico e la lunga tradizione di pesca. Situato vicino all’originale mercato del pesce della città, costruito nel 1960, il nuovo mercato rappresenta la continuazione delle tradizioni commerciali e di pesca della regione, soddisfacendo anche l’esigenza dell’Oman di soddisfare la sua crescente industria del turismo.

Guidi a Nakhal Fort 65 Km, 50 minuti

Nakhal Fort:- Fu inizialmente costruito nei periodi preislamici. Varie difese e cannoni circondano la cima del forte e le fortificazioni sono formidabili. Sullo sfondo si possono persino distinguere le scoscese montagne di Al Hajar. È gratificante passeggiare in una rotonda all’esterno del castello prima di esplorare l’interno per ottenere un esame più approfondito dei bastioni. Questi sono fantastici e in qualche modo ti riportano all’era medievale.

Guidi a Ayn Thowarah 3 Km, 8 minuti

Ayn Thowarah:- Questa è una sorgente termale che si trova naturalmente accanto a Nakhal Fort. A Nakhal, devi esplorare la sorgente termale di Al Thawarah, una delle destinazioni turistiche più emozionanti e favolose dell’Oman. Il Nakhal Fort non è troppo lontano dalla piscina, e una piscina artificiale e un fiume in cui scorre la sorgente sono piacevoli per una passeggiata. Sarebbe meglio se andassi durante i giorni feriali perché il fine settimana è solitamente molto affollato.

Guidi al villaggio di Wakan 48 Km, 1 ora.

Wakan Village:- Il villaggio si trova a 2.000 metri sul livello del mare a Wadi Mastar, Wileit Nakhal, Governatorato di South Al-Batinah. Questo villaggio si trova a 150 chilometri da Muscat. La strada che conduce al paese attraversa una serie di valli che possono essere raggiunte solo con veicoli a quattro ruote motrici. La regione ha estati calde e inverni freddi. I visitatori osservano molti terrazzamenti agricoli con alberi da frutto, tra cui uva, melograni, albicocche e alcuni legumi.

Ritorno a Muscat 134 Km, 1 ora. 35 minuti

Pernottamento a Mascate.

Giorno 3

Dopo la colazione inizia il tour.

Guida da Mascate a Nizwa 170 Km, 2 ore.

Visiterai Birkat Al Mouz-Nizwa Souq-Nizwa Fort-Jebreen Castle-Bahla Fort-Nizwa

Forte di Nizwa:- L’erezione del forte di Nizwa, iniziata nel diciassettesimo secolo dal sultano Bin Saif Al Yarubi, il membro più importante della tribù Yarubi, e terminata in dodici anni, ha una storia lunga e illustre. Tuttavia, questo forte fu costruito dall’Imam Al Sultan bin Malik Al Kharusi durante il IX secolo.

Guidi a Nakhal Fort 65 Km, 50 minuti

Nizwa Tower:- La fondazione si estende per 30 metri (98 piedi) sotto terra. Una delle caratteristiche più interessanti è la torre cilindrica a forma di tamburo di circa 45 metri (148 piedi) di diametro e circa 34 metri (112 piedi) di altezza. Due cannoni sorvegliano l’ingresso della torre, oltre a un labirinto di stanze, sale dai soffitti alti, porte, terrazze, scale strette e corridoi che ti danno uno sguardo più profondo all’ingegnosità dell’architettura dell’Oman.

Nizwa Souq (Mercato):- che è vicino al forte di Nizwa, ti offrirà un assaggio del passato dell’Oman perché la maggior parte dei suoi edifici presenta ancora gli edifici storici del paese. In base a ciò che desideri acquistare, il souq è diviso in sezioni separate; Puoi assistere all’acquisto di ceramiche dell’Oman, gioielli in argento, artigianato, spezie, incenso, abbigliamento tradizionale dell’Oman per uomini e donne, Khanjar tradizionali (pugnale), profumi, datteri e datteri, carne, frutta e verdura, Halwa dolce tradizionale dell’Oman. Il resto del suo souq offre ricordi distintivi come datteri freschi, lampade e copricapo taqiya. Il tipico mercato del souq dell’Oman è il luogo più incredibile per osservare come funziona il mercato della comunità.

Guidi al castello di Jabreen 42 chilometri, 30 minuti

Castello di Jabreen:- Il castello di Jabreen si erge maestoso dalla pianura vicina senza opposizione. Anche se c’è abbondanza di difese, Jabreen è tra le fortezze più affascinanti e ben conservate là fuori. Quindi vale la pena lottare per scalare un’altra serie di bastioni. Devi dirigerti verso l’asta della bandiera per uno sguardo dall’alto del cortile con finestre a nido d’ape al centro del mastio. Gli spazi qui hanno soffitti colorati unici. A differenza di altri castelli e fortezze dell’Oman, il castello di Jabreen fu costruito nel 1675 dall’Imam Bil-Arab Bin Sultan e servì come importante centro di istruzione per la legge islamica, la medicina e l’astrologia. All’interno delle ampie merlature, c’è molto da capire sulla storia del castello.

Guidi a Bahla Fort 9 Km, 15 minuti

Bahla Fort:- Bahla Fort, tra i più grandi dell’Oman, ora domina l’ampia comunità contemporanea di Bahla dopo anni di riparazioni. È stato costruito dal clan Bani Nabhan, che ha governato la regione dal XII al XV secolo, ed è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1987. Sebbene questo imponente forte abbia un paio di pannelli interpretativi, la sua ampia vista dalle mura del castello e le dimensioni sono le sue principali attrattive. Una bella illustrazione di una società islamica medievale costruita sul Falaj sono le case di mattoni di fango del quartiere (canali di irrigazione). Le strade tortuose qui sono meglio esplorate a piedi.

Guidi a Falaj Daris e Birkat Al Mouz 53 Km, 40 minuti

Falaj Daris:- Il Falaj Daris è forse il più grande Falaj dell’Oman e un sito del patrimonio mondiale a Nizwa, dando alla città l’acqua di cui ha bisogno per i suoi terreni agricoli e le sue colture. La gente del posto visita spesso il parco creato su una piccola frazione del Falaj! Si pensa che questo vecchio Falaj risalga al 2500 aC! Quindi, mentre sei in vacanza a Nizwa, il Falaj è un luogo eccellente per distendersi e rilassarsi!

Birkat Al Mouz:- Nella provincia di Nizwa dell’Oman, nel distretto di Ad Dakhiliyah, si trova lo storico borgo di Birkat Al Mouz. Ospita anche il forte ricostruito noto come Bait al Redidah e funge da porta d’accesso al Wadi Al-Muaydin sul bordo meridionale di Jebel Akhdar. Ti consigliamo vivamente di fare una pausa ai resti di Birkat Al Mouz mentre ti avvicini a Jebel Akhdar poiché lo scenario di questo villaggio ti trasporterà in un’era diversa. Impareresti anche a conoscere il modo in cui questi abitanti nativi risiedevano su queste montagne, che erano delimitate da piantagioni

Pernottamento a Nizwa

Giorno 4

Dopo la colazione iniziano i tour.

Guidi a Sinaw 110 Km, 1 ora. 20 minuti.

Visiterai Sinaw Souq e Ruins-Desert Bedouin House-Dunes Drive-Sunset

Sinaw Souq and Ruins:- Sinaw è considerato uno dei mercati più importanti nella regione orientale dell’Oman, insieme al mercato Sur e al mercato Ibra. La città ha un carattere rurale perché è circondata dal deserto. Il mercato del giovedì di Sinaw si tiene ogni giovedì nella provincia di North Al-Sharqiyah. È un mercato molto frequentato per la vicinanza alla comunità beduina che vi si reca per acquistare beni di prima necessità e vendere bestiame e artigianato. Questo mercato è aperto dalle 6:00 alle 13:00.

Guidi al deserto 132 Km, 1 ora. 50 minuti.

Desert Bedouin House:- È la casa dei beduini, quindi visiterai The House Bedouins, dove ti godrai il caffè tradizionale, la gente del posto lo chiama Kahwa. Specialmente alla gente del posto piace bere questo caffè tradizionale con i datteri.

Desert Dunes:- Le persone che lo visitano per la prima volta rimarrebbero sinceramente colpite dalla bellezza con cui cambiano le dune e i loro colori. Puoi anche chiedere al tuo autista di portarti nelle grandi dune del deserto della regione, popolarmente conosciuta come deserto di Al Wahiba, dove sarai trattato per l’emozione di guidare attraverso le ondulate dune del deserto. Una volta che hai finito con la guida della duna, puoi goderti il ​​tramonto dal deserto più bello dell’Oman.

Pernottamento in campeggio..

Giorno 5

Dopo la colazione partenza per Mascate.

Guidi a Wadi Bani Khalid 56 Km, 1 ora.

Visiterete il villaggio di Wadi Bani Khalid-Mudhairib

Wadi Bani Khalid:- Procedi verso il più famoso e bellissimo Wadi Bani Khalid per goderti il ​​piacevole e bellissimo Wadi dell’Oman. Durante il viaggio, attraverserai molti piccoli villaggi, città e persino attraverso le montagne che ti regalerebbero un’eccellente bellezza paesaggistica e panoramica del paesaggio lì presente. Queste strade alla fine ti condurranno a una grande piscina ricoperta di vegetazione. Puoi parcheggiare il tuo veicolo qui e continuare il tuo viaggio verso l’estremità profonda degli wadi. Inoltre, puoi immergerti per una nuotata veloce in queste acque per sentire la gloriosa bellezza della natura. Tuttavia, si consiglia di indossare abiti e scarpe comodi durante questo viaggio.

Guidi al villaggio di Mudhairib 68 Km, 1 ora. 5 minuti.

Villaggio di Mudhairib:- Il vecchio villaggio di Al Mudhaireb. Le rovine sono molto interessanti e puoi esplorare la zona, ma se continui a salire vedrai una delle tante torri di guardia di Al Mudaireb. La vista da questa torre di guardia è molto bella e quando ci arrivi scoprirai che Al Mudaireb ha altre sei torri di guardia. Storicamente, ogni divisione di un villaggio aveva la propria torre di guardia per avvertire i residenti di attacchi da altri villaggi o divisioni, e c’era un’antica divisione sotto o vicino a ciascuna di queste torri di guardia.

Rientro a Mascate.

Pernottamento a Mascate.

Giorno 6

Partenza dall’aeroporto internazionale di Mascate.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *